La disciplina in tema di riqualificazione ai fini dell’imposta di registro: il punto della Cassazione

La giurisprudenza della Corte è da tempo orientata nel senso di escludere che l’art. 20, Dpr. n. 131 del 1986 sia predisposto al recupero di imposte “eluse”. L’art. 20, ai fini della determinazione dell’imposta di registro, secondo la Corte, impone, per le fattispecie antecedenti alla nuova disciplina entrata in vigore il 1° gennaio 2018, di qualificare l’atto, o il collegamento di più atti, in ragione della loro intrinseca portata, e cioè in ragione degli effetti…

La contabilizzazione della fattura elettronica a cavallo del mese

Come mi devo comportare nella contabilizzazione di una fattura elettronica passiva datata 31.01.2019 ma ricevuta in data 01.02.2019, vista anche la nuova regola di detrazione dell’Iva? L’articolo La contabilizzazione della fattura elettronica a cavallo del mese sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook di approfondimento, formulari e videoconferenze accreditate..

Contribuenti forfettari che producono una parte del reddito all’estero: rischio di doppia tassazione

I contribuenti che applicano il regime forfettario possono anche produrre una parte del reddito di lavoro autonomo o di impresa all’estero. La circostanza non rappresenta una causa ostativa, ma potrebbe determinare un aggravio dell’imposizione. In questo caso, se il contribuente avesse subito la tassazione all’estero, anche con l’applicazione di una ritenuta da parte del committente non stabilito, non sarà possibile né scomputare la ritenuta, né recuperare le imposte assolte all’estero in via definitiva, con il…

La ricetta del piccione alla folignate a cura del Commercialista Gastronomico

In questo sabato di primavera torna il Commercialista Gastronomico (a firma di Massimo Pipino) per raccontare ai nostri lettori la ricetta del piccione alla folignate L’articolo La ricetta del piccione alla folignate a cura del Commercialista Gastronomico sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook di approfondimento, formulari e videoconferenze accreditate..

Comunicazione LIPE 4° trimestre 2018: in scadenza il 10 aprile 2019

La Comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA (trimestrale o mensile) per il quarto trimestre 2018 è in scadenza il prossimo 10 aprile 2019. L’obbligo di invio della comunicazione LIPE non ricorre in assenza di dati da indicare per il trimestre nel quadro VP (ad esempio contribuenti che nel periodo di riferimento non hanno effettuato alcuna operazione né attiva né passiva) ma sussiste nel caso in cui occorre dare evidenza del riporto di un credito proveniente dal…

Lavoro reso da familiari: il corretto inquadramento e gli indici di subordinazione

Il lavoro dei familiari è una situazione che può nascondere una serie di insidie che è necessario tenere in considerazione, in modo da non incorrere in violazioni e sanzioni L’articolo Lavoro reso da familiari: il corretto inquadramento e gli indici di subordinazione sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook di approfondimento, formulari e videoconferenze accreditate..

Definizione delle violazioni formali: quando devono essere rimosse le violazioni commesse?

La definizione delle violazioni formali presenta maggiori problemi rispetto ad analoghi provvedimenti del passato. Il provvedimento direttoriale del 15 marzo scorso, recante le disposizioni di attuazione, con una previsione del tutto innovativa, prevede la necessità di rimozione delle irregolarità formali commesse… L’articolo Definizione delle violazioni formali: quando devono essere rimosse le violazioni commesse? sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook di approfondimento, formulari e videoconferenze accreditate..

Regime contabile dei premi e del welfare aziendale

I principi contabili dettano le regole di contabilizzazione dei costi, e degli eventuali scostamenti, derivanti dal welfare aziendale. I premi riservati ai lavoratori possono essere contabilizzati, a scelta del redattore del bilancio, o tra i costi del personale dipendente nelle specifiche voci del conto economico, ovvero rilevati nella voce accesa ai fondi previo rituale accantonamento L’articolo Regime contabile dei premi e del welfare aziendale sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook…

Ravvedimento operoso: tutto o niente – Diario quotidiano del 29 marzo 2019

1) Ravvedimento operoso tutto o niente 2) Ok alla confisca su beni futuri 3) Corsi di aggiornamento per coordinatori per la sicurezza: numero di partecipanti 4) Donazioni al non profit con l’uso del cellulare ora regolate da un decreto Mise, niente deduzioni/detrazioni 5) D.L. reddito di cittadinanza e pensioni convertito in Legge: novità sull’assistenza fiscale prestata da Caf e professionisti 6) Immobili in sale and lease back senza la rettifica Iva 7) Bonus gasolio per…

Gli effetti del regime transitorio in tema di distribuzione dei dividendi

Il regime di tassazione dei dividendi societari è cambiato con decorrenza dall’1/1/2018, data a decorrere dalla quale la tassazione dei dividendi di partecipazioni qualificate e non qualificate è stata unificata, sottoponendo le stesse ad una tassazione a titolo d’imposta del 26%. Purtuttavia, la distinzione tra partecipazioni qualificate e non, in termini di tassazione, resterà ancora in vigore e in maniera differenziata a seconda del periodo di formazione degli utili, per un periodo transitorio che va…