Ecobonus e sisma bonus applicabili anche agli interventi sui beni immobili non strumentali – Diario quotidiano del 29 giugno 2020

Nel DQ del 29 Giugno 2020: NOTIZIA IN EVIDENZA – 1) Ecobonus e sisma bonus applicabili anche agli interventi sui beni immobili non strumentali 2) Commercialisti: antiriciclaggio, proroga del questionario al 30.09.2020 3) Corresponsione per l’anno 2020 della quattordicesima nel mese di luglio 2020 4) Bar tabacchi: pro rata Iva slot machine 5) Commercialisti, nuova convenzione per consulenza e brokeraggio assicurativo 6) Osservatorio Commercialisti: Da dieci anni si assiste alla fuga dalla partita IVA 7)…

L’asseverazione tardiva non consente di fruire del sismabonus

Resta comunque la possibilità di fruire della detrazione nella misura del 50% delle spese sostenute nel limite massimo di spesa di euro 96.000, da utilizzare in 10 quote annuali di pari importo. L’articolo L’asseverazione tardiva non consente di fruire del sismabonus sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Aggiornarsi, risolvere, crescere.

La revoca delle lettere d’intento: adempimenti dell’esportatore abituale

L’esportatore abituale che non intenda più avvalersi della facoltà di acquistare beni/servizi senza Iva può revocare la dichiarazione d’intento, senza che sia previsto a tal fine un modello specifico e un obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate. Di conseguenza il cedente/prestatore dovrà emettere fattura con addebito dell’Iva. L’articolo La revoca delle lettere d’intento: adempimenti dell’esportatore abituale sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Aggiornarsi, risolvere, crescere.

Prestiti garantiti Pmi: tetto sale a 30mila euro in 10 anni – Garanzia Sace con autocertificazione

Uno sguardo alle principali novità in materia di finanziamenti alle imprese contenute nel Decreto Liquidità: aumento dell’ammontare complessivo, modalità di accesso al fondo di garanzia, obbligo di integrare la domanda di finanziamento con una autocertificazione… L’articolo Prestiti garantiti Pmi: tetto sale a 30mila euro in 10 anni – Garanzia Sace con autocertificazione sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Aggiornarsi, risolvere, crescere.

Superbonus al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021: una panoramica

Ai fini della fruizione del cosiddetto “superecobonus” al 110%, previsto dal Decreto Rilancio del 19 maggio 2020, devono essere considerate esclusivamente le spese sostenute a partire dal 1° luglio 2020 sino al 31 dicembre 2021, in ossequio al principio di cassa. Sarà quindi consentito beneficiare dell’aliquota maggiorata per le sole spese sostenute nel suddetto periodo a prescindere dalla data in cui sono state effettivamente poste in essere le opere. Fermo restando il diritto riconosciuto al…

Il tax credit vacanze trova il Provvedimento di attuazione

Dal DL Rilancio al provvedimento dell’AdE di attuazione della tax credit vacanze in favore delle famiglie del comparto turismo. Il credito potrà essere utilizzato in strutture ricettive italiane entro la fine del 2020. A quanto ammonta, chi ne beneficia e come usufruirne…(Articolo aggiornato in data 26 giugno 2020) L’articolo Il tax credit vacanze trova il Provvedimento di attuazione sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Aggiornarsi, risolvere, crescere.

Coronavirus e forza maggiore

Dall’emergenza sanitaria che stiamo attraversando ne è derivato un grande problema per un grosso numero di contribuenti che ad oggi non ha avuto alcuna proroga di versamenti. In questa situazione emergenziale, il pericolo primario che si sta paventando è quello della crisi di liquidità dei contribuenti che in questo periodo non riescono a incassare quello che dovrebbero e, di conseguenza, ciò potrebbe comportare, in alcuni casi, l’oggettiva difficoltà da parte dei contribuenti, di effettuare il…

Indicazioni della BCE sui limiti al contante

La BCE ha redatto vari pareri su proposte normative avanzate dai Paesi membri al fine di introdurre limiti all’utilizzo dei contanti, laddove nessuna norma comunitaria affronta comunque esplicitamente se, o in quale misura, possa essere consentito introdurre una limitazione più generale all’obbligo di accettare pagamenti in contanti. In tal senso restano comunque fondamentali i principi generali di efficacia e proporzionalità. L’articolo Indicazioni della BCE sui limiti al contante sembra essere il primo su Commercialista Telematico…