COMUNICATO STAMPA ANC

SERVIZI TELEMATICI AGENZIA ENTRATE

NON ANCORA PIENAMENTE OPERATIVI

Roma, 12 aprile 2022

Dopo il blocco del 30 e 31 marzo scorso che ha colpito il sito dell’Agenzia delle Entrate insieme ad altri siti di amministrazioni pubbliche e a quello della stessa Sogei, partner unico del Mef che ha in gestione la quasi totalità delle piattaforme digitali della PA, ancora la situazione non si è normalizzata e si registrano tutt’oggi disservizi.

“Sono diversi i servizi telematici – sottolinea Marco Cuchel Presidente dell’Associazione Nazionale Commercialisti – ai quali ancora oggi non è possibile accedere oppure che sono soggetti a rallentamenti che ne compromettono di fatto la piena operatività.”.

Dopo il blocco verificatosi lo scorso 30 marzo, la situazione sembrava destinata a normalizzarsi in tempi rapidi, invece nonostante siano trascorsi diversi giorni, professionisti, cittadini e imprese affrontano ancora disagi.

“In particolare – spiega il Presidente Cuchel – sul portale Fatture e Corrispettivi persiste il rallentamento nel funzionamento del sistema dello SDI che fa sì che molte delle fatture regolarmente emesse non risultino accettate, restando così in sospeso, con conseguente danno al circuito dei pagamenti e degli incassi, la cui irregolarità si ripercuote inevitabilmente sulle imprese e sulla loro stessa liquidità.”.

È quindi assolutamente indispensabile che per tutti i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate sia ripristinata urgentemente la piena funzionalità in modo che i disagi causati dal blocco siano finalmente risolti.

ANC Comunicazione

CS 12.04.2022 _Disservizi Agenzia Entrate

Condividi l'articolo sui social