COMUNICATO STAMPA

IL 24 NOVEMBRE A PISA LA XIX EDIZIONE DEL CONVEGNO ANC “OBIETTIVO FUTURO”

Roma, 22 novembre 2023

I lavori della XIX edizione del convegno Obiettivo Futuro organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti si terranno a Pisa il prossimo 24 novembre.

Il programma quest’anno è particolarmente fitto, articolato in quattro tavole rotonde che affronteranno molti temi: dalle responsabilità degli organi di controllo alle novità che riguardano le politiche fiscali, dal nuovo codice della crisi d’impresa al ruolo dei commercialisti e alle proposte per la tutela e il rilancio della professione.

Particolarmente nutrito e autorevole il parterre dei relatori, che vede rappresentanti della politica, delle istituzioni e delle professioni, ci sarà, tra gli altri, anche un intervento del Viceministro dell’Economia e delle Finanze Maurizio Leo, protagonista di un confronto sul tema del rapporto Fisco-Contribuente.

Obiettivo Futuro è l’esperienza di maggior peso per la nostra Associazione, attraverso la quale, spiega Marco Cuchel Presidente dell’Associazione Nazionale Commercialisti, “ogni anno abbiamo la possibilità di approfondire e confrontarci su argomenti che per la nostra categoria sono centrali, e quest’anno, considerata la nuova riforma messa a punto dal Governo, sicuramente i temi della fiscalità hanno un ruolo, se possibile, ancor più di primo piano”.

La partecipazione è gratuita e il convegno ha ottenuto, anche quest’anno, il patrocinio della Regione Toscana, delle Province di Pisa e di Livorno, del Comune di Pisa, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dell’Anci, dell’Università degli Studi di Pisa, del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, degli Ordini territoriali di Pisa e di Livorno, della Confprofessioni e della Cassa Previdenza Ragionieri.

“Come sempre – conclude il Presidente Cuchel – intendo ringraziare i tanti colleghi che hanno deciso anche quest’anno di non mancare il nostro appuntamento, e naturalmente tutti i nostri partner nazionali, senza il cui sostegno questa bellissima esperienza, che ci accompagna da quasi vent’anni, non sarebbe possibile”.

ANC Comunicazione

CS_22.11.2023_Obiettivo Futuro

Condividi l'articolo sui social