COMUNICATO STAMPA ANC – SIC – UNAGRACO

RICORSO SU AIUTI DI STATO: IL TAR RESPINGE LA RICHIESTA DI SOSPENSIVA

Roma, 22 giugno 2022

Il TAR del Lazio, dopo aver accolto favorevolmente l’istanza di anticipazione al 21 giugno della discussione in sede cautelare del ricorso per l’annullamento del provvedimento di approvazione del modello di autodichiarazione sugli aiuti di Stato, non ha ritenuto di concedere la sospensiva e di procedere, pertanto alla valutazione in sede di merito, la cui data non è ancora stata fissata.

Le Associazioni ricorrenti, pur rispettando la decisione del Tribunale amministrativo, esprimono forte delusione, anche perché, leggendone le motivazioni (che si addentrano insolitamente nel merito della questione), si evince che non si è riusciti a far comprendere appieno le ragioni che hanno determinato la richiesta di sospensiva.

È di questi minuti il provvedimento di proroga al 30/11/2022, cosa che non cambia nessuna delle motivazioni di merito che hanno determinato il ricorso.

Attendiamo ora l’udienza di merito, che auspichiamo sia fissata in tempi ragionevolmente antecedenti alla nuova scadenza; avremo modo di rappresentare le ragioni di chi non ritiene degno di uno Stato civile obbligare il contribuente a fornire dati e informazioni già in possesso dell’amministrazione pubblica.

ANC –  SIC – UNAGRACO

CS_Cong_22.06.2022