Il cuneo fiscale (aumento di 4 punti – da luglio 2023 a dicembre 2023 della riduzione dei contributi c/dipendente esclusa la tredicesima mensilità/per imponibili previdenziali mese fino a 1923 euro): impatti in termini fiscali (maggiore imponibile fiscale).

FAQ
Dipendente con 1800 euro di imponibile previdenziale/per i mesi da gennaio a dicembre del 2023;
aliquota contributiva ivs a carico del dipendente per i 12 mesi del 2023 – del 9,19%;
ccnl che prevede 13 mensilità /1800 imponibile previdenziale al mese;
1) Imponibile previdenziale da gennaio a giugno 2023 di 1800 euro: aliquota ivs del 6,19% (9,19-3% abbattimento cuneo);
2) Imponibile previdenziale tredicesima erogata a dicembre (12 ratei) di 1800 euro: aliquota ivs del 6,19% (9,19-3% abbattimento cuneo);
3) Imponibile previdenziale da luglio a dicembre 2023 imponibile previdenziale 1800 euro: aliquota ivs del 2,19% (9,19-7%/abbattimento cuneo- residua contributo c/dipendente 2,19-onere deducibile);
la minore contribuzione a carico dipendente determina un minore onere deducibile/per cui incrementa l’imponibile fiscale annuale, con impatti penalizzanti su irpef /regionale/comunale.

A cura del Dott. Roberto Vinciarelli – Consulente del lavoro e Analista normativo

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *