Il Modello Redditi Persone Fisiche – che fino al 2016 era conosciuto come “Modello Unico Persone fisiche” – è la dichiarazione dei redditi che l’impresa individuale, o il soggetto non titolare di partita IVA (che non opta per il Modello 730), deve utilizzare per la determinazione dell’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) dovuta sui redditi prodotti nel periodo di imposta precedente.
Tale Modello dovrà essere presentato:
– dal 2 maggio al 1° luglio, nel caso di presentazione cartacea;
– entro il 30 Settembre in caso di presentazione telematica.
Nel caso in cui tali termini cadessero di sabato o giorno festivo, le scadenze slitterebbero al primo giorno feriale successivo.
La possibilità di presentare il modello con la modalità cartacea è riservata ai soli contribuenti che:
– pur possedendo redditi che possono essere dichiarati con il mod. 730, non possono presentare il mod. 730;
– pur potendo presentare il mod. 730, devono dichiarare alcuni redditi o comunicare dati utilizzando i relativi quadri del modello REDDITI (RM, RT, RW);
– devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.
Coloro che, invece, non rientrano nelle anzidette condizioni dovranno presentare il modello telematicamente tramite intermediario abilitato o direttamente accedendo ai servizi telematici Entratel o Fisconline sul sito dell’Agenzia delle Entrate.
Condividi l'articolo sui social