Ai sensi dell’articolo 2483 del c.c. le società a responsabilità limitata possono emettere strumenti finanziari, chiamati titoli di debito, che possono essere sottoscritti soltanto da investitori professionali. Nel caso di trasferimento dei titoli sottoscritti, l’investitore professionale risponde della solvenza della società emittente, tranne nei casi l’acquirente non sia un altro investitore professionale oppure non sia un altro socio della società emittente. Il legislatore lascia all’autonomia delle parti la disciplina per l’emissione dei titoli. L’organo amministrativo stabilirà le condizioni del prestito e le modalità del rimborso.
Condividi l'articolo sui social