La bozza del Decreto Fiscale consente ai contribuenti che avevano aderito alla definizione entro il 30 aprile di versare entro il termine più lungo concesso quest’estate con la riapertura dei termini.
Condividi l'articolo sui social