Tra le misure presenti del Disegno di legge, i Commercialisti rimarcano l’estensione dell’obbligo di contraddittorio preventivo, l’impegno cumulativo per la trasmissione telematica di dichiarazioni e comunicazioni, la possibilità di far confluire nella dichiarazione annuale IVA la comunicazione LIPE dell’ultimo trimestre dell’anno.
Condividi l'articolo sui social