La statuizione di condanna contenuta nel decreto ingiuntivo ottenuto dal fideiussore nei confronti del debitore principale nell’ambito dell’azione di regresso sconta l’imposta di registro proporzionale.
Condividi l'articolo sui social