La rilevanza del classamento ai fini dell’agevolazione “prima casa” ha dei limiti per il caso di acquisto di immobile da costruire ma, sembrerebbe, non per il caso di acquisto di immobile collabente.
Condividi l'articolo sui social