Come noto l’art. 46 del decreto Cura Italia stabilisce che nel periodo che va dal 17 marzo 2020 al 16 maggio 2020, permane in vigore il divieto di avvio delle procedure di riduzione collettiva del personale e dei licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo effettuati dai datori di lavoro.
Non influisce sulla norma il numero dei dipendenti in forza.

L’articolo Normativa licenziamenti: le novità dopo il Decreto Cura Italia sembra essere il primo su Commercialista Telematico | Aggiornarsi, risolvere, crescere.

Condividi l'articolo sui social